Street food e cibo di strada in tutta Italia

PorchetTiAmo, street food a Gualdo Cattaneo, Perugia 15-17 Mag 2015

PorchetTiAmo, street food a Gualdo Cattaneo, Perugia 15-17 Mag 2015

SHARE
, / 1023 0

PorchetTiAmo - Street food Gualdo Cattaneo Perugia - porchetta cibo di strada 15-17 Mag 2015

A Gualdo Cattaneo, Perugia da Ven 15 a Sab 17 Mag c’è “PorchetTiAmo”, festival street food dedicato alla porchetta come cibo di strada.

La porchetta, declinata in tutte le sue sfumature regionali è prtoagonista come cibo di strada italiano nel festival street food “PorchetTiAmo“.

Da Venerdi’ 15 Maggio a Domenica 17 maggio Gualdo Cattaneo, Perugia, sarà il palcoscenico ideale delle porchette e della tradizione gastronomica regionale, ma anche un’occasione per visitare le bellezze dei borghi umbri, piccoli gioielli di storia incastonati nel cuore verde d’Italia.

Il Festival di cibo di strada, giunto alla sua settima edizione, svelerà gustosi sapori, preziose testimonianze della vivacità dello street food italiano, scorci inediti e paesaggi suggestivi di San Terenziano, nel borgo di Gualdo Cattaneo, custode delle bellezze naturali dell’Umbria e vetrina quasi decennale della porchetta.

La “sfilata” delle porchette sarà firmata dalle migliori produzioni regionali, un viaggio del gusto che attraverserà la Calabria, le Marche, la Toscana, il Lazio e naturalmente l’Umbria, alla scoperta delle eccellenze che hanno reso giustizia ad una delle espressioni di cibo di strada più amate.

Il cibo di strada incontra l’alta cucina grazie all’iniziativa “In punta di Porchetta”: chef stellati interpretano il classico panino conferendogli un aspetto gourmet con varianti di anatra e coniglio, dimostrando la grande versatilità di questo prodotto e le tanti varianti regionali e di gusto in cui tradizione ed innovazione, storia e fantasia, tracciano nuovi percorsi gastronomici.

Saranno presenti le più belle espressioni di street food italiano;

  • Il Lampredotto fiorentino,
  • il Ciccotto di Grutti (presidio Slow Food),
  • le Olive e i cremini marchigiani,
  • gli Arancini siciliani,
  • le polpette di porchetta
  • la Pampanella Molisana (l’antichissima ricetta del XVI secolo: maiale ricoperto di peperoncino ed avvolto in foglie di vite).

Sarà presente anche Slow Food che, attraverso la Condotta Valle Umbra, organizzerà laboratori per la preparazione del Ciccotto di Grutti, una tradizione gastronomica umbra che si perpetua da anni di padre in figlio.

Novità di questa edizione, il lancio di un concorso fotografico su Instagram dal titolo “50 sfumature di Rosa”, il vincitore sarà premiato con un soggiorno a Gualdo cattaneo e un tronchetto di porchetta. Inoltre, per rimanere aggiornati sul programma, scoprire curiosità sulla manifestazione e sul cibo, tornerà l’Apporchetta, “app” scaricabile gratuitamente e disponibile per Android e IPhone.

 

Rispondi

Your email address will not be published.